Anche camminare è importante

La ONG Apmed, nella sua linea di supporto e sostegno alle persone vulnerabili, ha ritenuto di aiutare il Signor Aglebe Ata Kossi, nato il 30.03.1973 in Togo e ha chiesto alla nostra associazione se ci fosse stato qualche benefattore disponibile.

Il signor  Aglebe Ata Kossi abita a Lomé (capitale del Togo) e ha una situazione personale e di salute davvero difficili.
Infatti, a causa di una malformazione che lo ha colpito sin dalla nascita, privandolo praticamente dei piedi, non riesce a camminare e quindi fa davvero fatica a muoversi e le impedisce di lavorare.

Apmed lo ha portato a fare una visita specialistica per poter realizzare delle speciali scarpe ortopediche adatte a sostenerlo e che le permettano, almeno parzialmente, di muoversi.
Il preventivo totale per la realizzazione delle protesi era di euro 552,62, una cifra sicuramente enorme per la popolazione del luogo, ma sostenibile per le nostre tasche.

Quindi, venuti a conoscenza del problema, il Sigor Giovanni Tommasi, vice presidente dell’Associazione InTogo e i signori Andreas e Karin Aschberger, hanno deciso di sostenere il costo per la realizzazione delle protesi  facendo una donazione e poter ridare un sorriso al signor Kossi.
Con queste due donazioni l’ONG Apmed ha potuto coprire le spese per la realizzazione delle scarpe ortopediche speciali per il Signor Aglebe Ata Kossi.
Ora il signor Kossi sta facendo la fisioterapia e seguendo un percorso di riabilitazione per potere “indossare” le sue scarpe e tornare, anche se parzialmente, a camminare.

A causa della pandemia del covid-19, le cose si sono leggermente rallentate, ma a breve sarà in possesso delle sue nuova protesi.
Tanti ringraziamenti vanno a coloro che hanno donato per aiutare Sig. Kossi ed anche tutti coloro che credono nelle opere umanitarie della nostra associazione e della ONG Apmed e che mai smettono di darci un mano quando serve.

Il presidente
Christian katou