Beethoven e Raffaello – Nel 250° della nascita e 500° della morte

Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

Beethoven e Raffaello – Nel 250° della nascita e 500° della morte

Il 2020 è l’anno in cui ricorre l’anniversario di due grandissimi Artisti, il 250° della nascita di Beethoven e il 500° della morte di Raffaello, che la Insubria Chamber Orchestra, con il pianista Carlo Levi Minzi, ha pensato di celebrare insieme. Ludwig van Beethoven (Bonn, 16 dicembre 1770 – Vienna 26 aprile 1827), che ha composto ufficialmente 5 Concerti per pianoforte e orchestra, aveva scritto nel 1784 a soli tredici anni un primo Concerto per pianoforte e orchestra giovanile di cui, come si usava all’epoca, non fu mai stampata una partitura completa e le parti staccate dei singoli orchestrali vennero disgraziatamente perdute! Soltanto una ricostruzione fatta da Willy Hess nel 1961, qui presentata in una non frequente esecuzione, ci ha ridato la possibilità di sentire quello che un giovane Beethoven, già formato anche se ancora ancorato ai modelli del passato, ha scritto probabilmente per un saggio scolastico. Isabella d’Este, l’autrice del testo di “Arboro son” che ripropone la famosa metafora di Dante nella Divina Commedia della tristezza dell’albero che perde le sue foglie, conobbe sicuramente Raffaello durante i suoi frequenti spostamenti: ad Urbino, forse, dove molti furono gli incontri coi più grandi artisti di ogni campo dell’epoca grazie al suo generoso mecenatismo. Raffaello ebbe quindi sicuramente modo di ascoltare la bellissima lirica di Isabella, la cui melodia dalla quale è tratto il concertato di Massimo Ravazzin, compositore consulente della RAI, ha una attribuzione anonima.

Dettagli

Data:
24 Ottobre 2020
Ora:
21:00 - 22:30
Prezzo:
Gratuito
View Evento Website

Luogo

Chiesa di Santa Maria Annunciata
Via Santa Maria,20
Brunello, Va 21020 Italia

Organizzatore

Associazione InTogo
Telefono:
+39 3888294445
Email:
info@intogo.it
View Organizzatore Website